Io sento che tutti fanno parte della mia stessa famiglia.

Le mie azioni non vanno a solo beneficio della mia famiglia in senso stretto, ma a beneficio di tutti. Agisco in questo modo perché sono convinto che sia importante proteggere ogni persona e ogni cosa. Questo significa che, se si conosce innanzitutto sé stessi, si arriva a capire ogni cosa.
In altre parole, ciò che viene chiamato Sé esiste perché comprende ogni cosa dell'Universo. Dopo aver capito questo diventa possibile rendere manifesto l'innato talento del Sé, aprendo così la via al compimento della propria missione su questa vita.
D'altra parte questo non si raggiunge da soli. Viene raggiunto solamente come risultato dell'intero Universo. É essenziale conoscere il rapporto fra questa e il Sé.
Ciò che viene chiamato Uomo deve capire che non è altro che un "Contenitore di creazione" e che il Sé e l'Universo sono la stessa cosa.

In quanto figli dell'Universo o, come direbbe un religioso, in quanto figli di Dio, dobbiamo dedicarci completamente ai nostri doveri in questo mondo. Questo è necessario per prevenire il disordine nel mondo e rendere possibile la protezionie di ogni cosa. É vitale che noi osserviamo assolutamente questa legge. Inoltre dobbiamo dare vita a tutto ciò che appartiene al creato.

L'Aikido ci mostra la via per l'arricchimento della Forza Vitale dell'Universo e del Grande Ordine, poiché comprende in se il macro-mondo della Forza Vitale dell'Universo e il micro-mondo di ogni cosa vivente.