osensei6Considerandolo nel contesto della Verità Universale, l'Aikido deve essere la migliore via verso la natura. Il Ri, il principio, deve essere la base che dà coerenza e ragione a tutte le cose. Se dovessimo analizzare il Ri come farebbe uno scenziato, potremmo dire che le sue manifestazioni fisiche sono degli Ho, cioé esercizi o metodi.

L'Aikido stesso è un Ho, ed è una delle leggi sottili della celeste verità del Takemusu Aiki, l'Aiki che genera il Bu (spirito guerriero). Potremmo anche definirlo come "Via dell'accordo tra Cielo, Terra e Uomo", o "Via della riconciliazione fra le molteplici essenze e le loro manifestazioni". Dovete sapere che le tecniche di Aikido sono una Via di Misogi, cioé di purificazione rituale del corpo e dello Spirito (kokoro), ma nello stesso tempo una Via di allenamento.


Questo tipo di azione ci può far capire le leggi dell'Universo, ed è esso stesso una verità centrale nel funzionamento dell'Universale. Per queste ragioni, una volta che vi siate impadroniti dell'Aikido, sarete in grado di capire le Leggi Universali e giungere ad una buona comprensione di voi stessi.

Nel manovrare una spada, dovete mettere nell'azione il vostro intero essere, ed unirvi con l'universo in quel momento. Nell'Aikido I'arte di maneggiare la spada ha un che di sottile, di misteriosamente grande. Ma in questa Via della Spada, se non sarete in grado di sviluppare una moralità fondamentale, la vostra arte è destinata a diventare quella dello ja-ken, la "Spada perversa al servizio dell'ingiustizia e dell'iniquità". Ma cosa è precisamente questa morale fondamentale dell'Umanità? Consiste nel mantenere le virtù di lealtà, onestà, retto comportamento, carità d'animo e fedeltà.

Occorre fare della Gioia, della Sincerità e della Bellezza le fondamenta con le quali proteggere e conservare queste virtù. Se poi compirete il vostro massimo sforzo, la virtù nascerà da voi. Dobbiamo tutti aspirare a diventare più saggi e maggiormente sensibili, e ad avere una assoluta sincerità, che abbracci tutto.

Dobbiamo procedere verso la "Via dell'Accordo", in uno spirito di Amore generato dall'Amore. Per ottenere questa mente limpida, e per nutrirla, dobbiamo cominciare a domare noi stessi.

(Morihei Ueshiba)